Fic de la Marca

Fico riprodotto dalla pianta del brolo di Palazzo Martinengo a Collebeato (Brescia)

Le piante da frutto devono essere ritirate in vivaio

 

SOTTOCOSTO per rinnovo assortimento

Prezzi già scontati, a seconda delle dimensioni della pianta:

Piccole € 7,50

Medie € 15,00

Grandi € 17,50

Solo fino ad esaurimento scorte.

Categorie: ,
  • Descrizione
  • GLOSSARIO

Descrizione

PESO / DIMENS. FRUTTO:   140 gr. – Molto grosso – 6,2 cm x 6,5 cm

COLORE:   Buccia viola-verde (verde nella zona vicino al picciolo); Polpa rossa-rosata a grana grossa

FORMA:   Tozzo

SAPORE:   Dolce, aromatico, sodo

EPOCA DI RACCOLTA:   Agosto – settembre,

fino ai primi di ottobre; fioroni a fine giugno

SERBEVOLEZZA:   3 – 4 giorni

RESISTENZA MALATTIE:   Eccellente

Parole frequenti nella descrizione dei frutti:
  • Allappare: allegare (i denti, la lingua, il palato); si dice di frutti acerbi o non completamente maturi.
  • Ammezzire (fare il "pulcino"): il "pulcino" è la parte interna del frutto che assume un colore giallo scuro, diventa molto tenera e comincia a marcire.
  • Fiorone: fico primaticcio che matura all'inizio dell'estate; solitamente più grande e più dolce dei fichi della fruttificazione vera e propria.
  • Lenticelle: piccole "lentiggini" che si trovano specialmente sulla buccia delle mele.
  • Portainnesto: pianta su cui si effettua l'innesto di una specifica varietà; a seconda del portainnesto cambiano le caratteristiche della pianta.
  • Serbevolezza: tempo per cui il frutto si mantiene buono dopo essere stato colto.
  • Spicco: che si stacca facilmente dal nocciolo.